I guess i’m like Tom


Maratona amatoriale permanente.
14 dicembre, 2010, 4:05 pm
Filed under: Stati | Tag: , , ,

Ci sono corsi e ricorsi.

Ci sono i corsi e ricorsi della Storia: ad esempio Berlusconi sta ancora lì, per un soffio di ignoranza rimane; prima comprava le mignotte ora compera i parlamentari. Ma è sempre onesto: nel farlo ce lo dice pure. Sta lì da quando avevo 12 anni; poco prima chiedevo al mio babbo la mia prima curiosità sul mondo vero, quello dei grandi: “cosa vuol dire tangente?”. Eravamo, eccezionalmente, nell’atrio di una palestra e aspettando la sorella ammazzavo il tempo ponendomi domande sul mondo. Ecco, appunto: corsi e ricorsi.

Ci sono corsi e ricorsi personali, di dubbio interesse e dubbia portata. Ad esempio sono a presentare la mia terza domanda di laurea, una andata a buon fine la seconda ritirata. Uno a uno palla al centro, verrebbe da dire con un occhio alla mia autostima e numero di pagine redatte.

Ad esempio, capita che uno si ritrovi a provar simpatia, quella simpatia, per una persona, e tale persona potrebbe anche aver qualcosa da dire a noi soggetti, da dire in quel senso; capita ancora una volta che tale persona c’abbia da fare, quel fare.

Ardisco sintetizzare: corsi e ricorsi, pubblici e privati, c’avreste anche rotto il cazzo.


Lascia un commento so far
Lascia un commento



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...