I guess i’m like Tom


fugit
29 agosto, 2011, 1:27 pm
Filed under: Stati | Tag: ,

Ciao,
scusa se rispondo con lentezza ma la connessione di casa va e viene e al lavoro non è il caso di farmi troppo gli affari miei.

Quando ci siamo sentiti effettivamente ero giù di morale perché è un ennesimo NO, perché a volte ci si chiede se la botta di culo non può capitare a noi e un po’ ti metti a pensare al tempo che sprechi nei mille e più tentativi era meglio se ci facevi qualcos’altro.
Dopo un paio di ore e qualche vino ho accantonato la faccenda: come è arrivata se n’è anche andata, ho ancora da mangiare e le altre opzioni che avevo individuato un mese fa. Sarà un po’ zen, ma tendo a pensare che ci siano cose che ti debbano capitare. Io continuerò a provare e andrà quella che deve andare. Non so se sarà la via del dottorato o la via delle biblioteche (o una terza che non so) ma su mille una deve essere. Almeno dovrebbe.

Io e l’amore siamo come due vicini di casa antipatici: ci guardiamo da distante e ci malediciamo. Ne ho speranza ma davvero non so come trovare spazi e tempi. Forse mi manca l’entusiasmo. Non so, al momento di certo mi manca il sonno.

a presto


Lascia un commento so far
Lascia un commento



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...